Cinque celebri chef prenderanno parte al dibattito sulla sostenibilità del sistema alimentare durante il Los Angeles Times Food Bowl di Maggio 

L’associazione non-profit Food for Soul e il Los Angeles Times sono lieti di invitare il pubblico alla tavola rotonda che si terrà il prossimo 5 Maggio presso l’Ace Theatre dell’Ace Hotel di Los Angeles. A condividere esperienze e visioni innovative dal palco saranno Massimo Bottura (Osteria Francescana), Mario Batali (B&B Hospitality Group), Roy Choi (Kogi), Dominique Crenn (Atelier Crenn) e Mary Sue Milliken (Border Grill), moderati dal critico gastronomico vincitore del premio Pulitzer Jonathan Gold.

Il panel, sponsorizzato da San Pellegrino, si presta a essere l’evento di punta del Food Bowl, il festival organizzato dal Los Angeles Times, che animerà le strade della città lungo l’intero mese di Maggio.  

Il tema caldo della sostenibilità alimentare sarà il fulcro del dibattito tra gli chef stellati che, attraverso la loro influenza culinaria, lavorano quotidianamente per richiamare l’attenzione su urgenti problematiche del sistema alimentare e incoraggiare all’azione.

Il dibattito inizierà alle 20:00 e proseguirà con le domande del pubblico. A chiudere la serata sarà la proiezione di Theatre of Life , il documentario sul Refettorio Ambrosiano di Milano, la mensa comunitaria creata da Massimo Bottura.

Il costo dei biglietti  è di $35 e saranno disponibili sul sito del Food Bowl festival. $5 di ogni biglietto andranno a  Food Forward,una non-profit di Los Angeles che recupera prodotti freschi locali altrimenti destinati alla discarica.

 

Gli speaker:

Massimo Bottura: chef e ristoratore italiano, Bottura è anche fondatore di Food for Soul, non-profit che crea mense comunitarie in collaborazione con artisti e designer e che recupera surplus alimentare per servire pasti caldi e nutrienti ai bisognosi.

Mario Batali: fuori dalla cucina, il ristoratore Batali si prodiga per assicurare ai bambini una buona alimentazione, attraverso una serie di progetti che include la  Mario Batali Foundation e il Lunchbox Fund.

Roy Choi: chef e pioniere dei food truck, Roy Choi punta a dare accesso a cibo salutare e a costo contenuto in diversi quartieri della città, tra cui Watts e Oakland, con la sua ambiziosa partnership con lo chef Daniel Patterson nel progetto  LocoL.

Dominique Crenn: la chef di origini francesi è anche creatrice di una serie di cene in onore del CUESA (Center for Urban Education about Sustainable Agriculture).

Mary Sue Milliken: la chef e autrice di libri di cucina è attiva per molteplici cause, tra cui la battaglia contro la fame infantile con Share our Strength e la campagna per la pesca sostenibile con Seafood Watch.