Un team tedesco ha sviluppato un’app in grado di sfamare un bambino con 40 centesimi al giorno. Insieme al Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite, ShareTheMeal punta a costruire un mondo a zero fame.

Attualmente, 795 milioni di persone intorno al mondo sono denutrite: una persona su nove non ha accesso a cibo ed energie a sufficienza per la giornata. Uno su sei bambini (circa 100 milioni) nei paesi in via di sviluppo, inoltre, è sottopeso. Ma quanto costa davvero un pasto giornaliero per bambino?

La risposta del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite è 40 centesimi. Quella che può essere vista come una cifra irrealistica e approssimativa, è solamente una media: in alcune regioni del mondo, così come in particolari situazioni contingenti, il costo reale può essere anche più basso. Una cifra tanto esigua può essere colmata da un semplice gesto come quello di un tocco. É l’idea da cui Sebastian Stricker e Bernhard Kowatsch sono partiti per creare un app che potesse aiutare a costruire un mondo senza fame: ShareTheMeal.

ShareTheMeal raccoglie fondi per i pasti forniti dal Programma Alimentare Mondiale e li traccia fino a destinazione: gli utenti potranno così scoprire in quale regione del mondo verranno destinate le donazioni. Con un tocco sullo smartphone, è possibile donare 40 centesimi (o più) per sfamare un bambino al giorno. La composizione dei pasti varia a seconda delle circostanze per cui sono destinati a supplire: in casi di emergenza, per esempio, vengono forniti pasti ad alto contenuto nutrizionale, come biscotti fortificati e altri alimenti che non richiedono cottura. In situazioni più stabili, i bambini ricevono pasti a  scuola che possono includere una colazione a base di porridge e un pranzo con mais e fagioli o piselli. Ogni bambino ha la propria porzione; per molti, questi sono gli unici pasti di tutta la giornata -o i più nutrienti.

Un nostro gesto quotidiano può essere molto più importante di quanto crediamo: la metà del costo di un caffé può riempire lo stomaco di un bambino per un giorno intero. La fruibilità immediata dell’app rende il tutto molto più semplice: l’unica cosa che manca è il tuo tap sullo smartphone.