Cos’hanno in comune l’arte e i frigoriferi?

Il nostro maggiore sponsor Grundig ci aiuta a celebrare la forza della bellezza con idee sempre fresche!

RIC_3116

Social Tables Made in Cloister (Credits: Riccardo Piccirillo)

Ogni progetto può vantare un proprio frigorifero personalizzato – unico nel suo genere – decorato a mano dall’artista Thierry Noir e donato a Food for Soul dal suo maggiore sponsor, Grundig.

Il ruolo di questi elettrodomestici nelle cucine dei vari Refettori e Social Tables non è meramente funzionale; ogni frigo, infatti, è stato dipinto a mano per celebrare il valore e il potenziale degli oggetti che fanno parte della nostra quotidianità, e, allo stesso tempo, per mostrare il ruolo che arte ed estetica hanno nel rivelare la bellezza nascosta delle cose.

Sopra ogni frigorifero Noir ha dipinto una propria interpretazione di ciò che simboleggia per lui Food for Soul, trasformando ogni pezzo nel tassello di un puzzle più grande, aiutandoci così a connettere tra loro Refettori e Social Tables all’interno di una rete globale di progetti comunitari caratterizzati da grande impatto, ispirazione e sostenibilità.

Nato in Francia, Thierry Noir è stato il primo artista di strada ad aver dipinto il Muro di Berlino. La  partnership con Grundig e la loro decisione di supportare Food for Soul nella missione di creare spazi inclusivi nasce nel 2016, quando – insieme – hanno allestito un atelier pop-up nella storica East Side Gallery di Berlino. Grazie a questa collaborazione e al supporto di Grundig nel corso degli anni, i nostri progetti sono stati in grado di promuovere l’inclusione sociale attraverso un ambiente che celebra, allo stesso tempo, arte e cultura…a partire dal frigorifero!