Refettori

I Refettori sono mense comunitarie, dove accogliamo ospiti bisognosi per offrire loro piatti nutrienti e sani in un’atmosfera conviviale.

world-map@2x
  • Refettorio Ambrosiano

    Refettorio Ambrosiano

    Refettorio Ambrosiano Milano, Italia


    Il Refettorio Ambrosiano è stato creato in collaborazione con la Caritas Ambrosiana in occasione di Expo2015. L’edificio, un teatro abbandonato nella periferia di Milano, è stato completamente rinnovato e trasformato in una nuova mensa comunitaria. Il Refettorio Ambrosiano continua ad accogliere persone in situazioni di vulnerabilità sociale e, dal lunedì al venerdì, offre loro un pasto di tre portate preparato a partire da eccedenze alimentari raccolte dai mercati e supermercati della città. La location è anche a disposizione  di tutto il quartiere per la realizzazione di progetti educativi ed eventi culturali.

    Refettorio Ambrosiano
    Piazza Greco 11, 20125, Milano
    Visualizza su Google Maps

     


  • Refettorio Gastromotiva

    Refettorio Gastromotiva

    Refettorio Gastromotiva Rio de Janeiro, Brazil


    In occasione dei Giochi Olimpici del 2016, Food for Soul ha aperto il suo primo progetto internazionale: il Refettorio Gastromotiva a Rio de Janeiro. Sviluppato in collaborazione con Gastromotiva, il progetto ha coinvolto molti chef nazionali e internazionali che hanno utilizzato le eccedenze alimentari provenienti dall’evento dei Giochi Olimpici per preparare pasti gustosi e sani destinati alle persone in situazioni di vulnerabilità sociale. Da allora, il Refettorio Gastromotiva è diventato un importante centro per la comunità locale, continuando a offrire pasti ma anche corsi professionali mirati per i giovani delle favelas.

    Refettorio Gastromotiva
    Rua da Lapa 108
    Lapa – Rio de Janeiro, 20021-180
    Visualizza su Google Maps


  • Refettorio Felix

    Refettorio Felix

    Refettorio Felix Londra, Regno Unito


    In occasione del festival “London Food Month” di giugno 2017, Food for Soul ha attraversato la Manica per collaborare con il Centro St Cuthbert e The Felix Project. Insieme abbiamo creato il Refettorio Felix at St Cuthbert’s, una mensa comunitaria che offre servizi di pranzo a senzatetto, persone senza fissa dimora o in situazioni di isolamento sociale. Lo spazio comunitario è utilizzato inoltre per ospitare eventi, seminari e attività sociali per coinvolgere la comunità locale e incoraggiare allo stesso tempo l’inclusione sociale e lo sviluppo di abitudini alimentari più sane.

    Refettorio Felix at St Cuthbert’s
    51 Philbeach Gardens, Kensington, London SW5 9EB, UK
    Visualizza su Google Maps


  • Refettorio Paris

    Refettorio Paris

    Refettorio Paris Parigi, Francia


    Refettorio Paris ha aperto i battenti a marzo 2018 grazie alla collaborazione tra Food for Soul e Le Foyer de la Madeleine. Situato nella cripta della chiesa della Madeleine, nel cuore di Parigi, il Refettorio Paris offre un servizio di cena accogliente agli individui più vulnerabili della comunità – persone senzatetto, senza fissa dimora e richiedenti asilo. Invitiamo chef professionisti ad unirsi a noi e cucinare per gli ospiti un menù salutare di tre portate a partire da eccedenze alimentari che andrebbero altrimenti sprecate. Grazie alla creatività e lungimiranza di un team di artisti, architetti e designer, il Refettorio Paris è diventato un centro di aggregazione sociale e un luogo di ispirazione per la comunità dove le persone possono condividere l’esperienza di sedersi attorno allo stesso tavolo e la gioia di gustare un pasto insieme in un’atmosfera conviviale.

    Refettorio Paris at Foyer de la Madeleine
    Place de la Madeleine, 75008 Paris,
    France
    Visualizza su Google Maps


  • More coming soon

La parola “refettorio” deriva dal latino reficere, cioè “rifare” ma anche “recuperare”. In origine era il luogo in cui i monaci si riunivano per condividere il pasto quotidiano e pregare.

Con l’aiuto di diversi partner, recuperiamo e rinnoviamo spazi dimenticati per trasformarli in mense comunitarie aperte dal lunedì al venerdì, in cui individui e famiglie in condizioni di vulnerabilità sociale possano sentirsi accolti, e dove la comunità locale possa riscoprire il valore dei luoghi abbandonati e il potenziale delle eccedenze alimentari. Invitiamo rinomati chef a condividere la loro creatività ed esperienza per cucinare pasti sani e gustosi a partire da eccedenze alimentari. In questo modo, vogliamo aumentare la consapevolezza sul valore del cibo e l’importanza della qualità e dell’ospitalità per restituire dignità alla persona.