Social Tables Made in Cloister Napoli, IT


Social Tables Made in Cloister
Piazza Enrico de Nicola, 48 80139 Napoli, Italia
Visualizza con Google Maps

I Social Tables Made in Cloister aprono a dicembre 2018, grazie alla collaborazione tra Food for Soul e Fondazione Made in Cloister, con lo scopo di offrire accoglienza attorno a un pasto nutriente a individui e famiglie della comunità locale in situazioni di vulnerabilità sociale e isolamento.

Il progetto prende vita nei meravigliosi spazi dell’ex-convento di Santa Caterina a Formiello, chiesa del sedicesimo secolo trasformata in un centro d’arte, cultura e creatività, e si colloca in un quartiere di grande valore storico: per secoli, infatti, Porta Capuana è stata una delle principali porte d’accesso alla città, che dava il benvenuto a tutti i visitatori e i viandanti. Lo spazio è gestito dalla Fondazione Made in Cloister, la cui missione è quella di attivare processi di sviluppo sostenibile nell’area, attraverso l’utilizzo di diverse forme d’arte, artigianato e gastronomia.

In linea con l’idea che combina etica ed estetica, l’artista italiano Mimmo Paladino ha voluto contribuire ideando tre tavoli in legno e piatti in ceramica, realizzati poi da artigiani locali, con l’obiettivo di ispirare solidarietà e spirito comunitario.

Ogni lunedì sera, un team di volontari, tra cui i giovani studenti dell’istituto Isabella d’Este Caracciolo, accolgono gli ospiti per cena. Chef napoletani e campani sono chiamati a cucinare un menù di tre portate, utilizzando come materie prime le eccedenze alimentari donate da Carrefour. La loro esperienza e la loro creatività diventano uno strumento efficace per rivelare il valore del cibo, in tutte le sue parti e le fasi della sua vita.

Offrendo un pasto sano all’interno di uno spazio accogliente e aperto a tutta la comunità, I Social Tables Made in Cloister vogliono celebrare il potenziale artistico, culturale e gastronomico di Porta Capuana, diventando al tempo stesso un esempio di cambiamento e resilienza.